Il falso mito dell’adolescenza ribelle

Sarà forse a causa dei film americani, o dei romanzi di formazione, si è creata nella nostra cultura, quella occidentale, il mito dell’adolescente ribelle. Una frase tipica degli adulti è: “Si sa, è l’età che lo porta ad essere oppositivo, a non ascoltare”. Nel senso comune, si è convinti, oggi, che l’adolescenza debba ...

Mondi alieni

Di che cosa parlano gli adulti? Quando un bambino di due anni sente i genitori parlare e rivolgersi a lui, che cosa accade? Esprimo qui una visione tutta mia (si fa per dire), di cui mi assumo quasi tutta la responsabilità. Cerchiamo di entrare nella mente del bambino e di metterci a guardare il mondo ...

Lasciarsi essere

E se nel nostro quotidiano, noi considerassimo ciò che ci accade senza dargli un significato particolare o uno specifico, che cosa accadrebbe? Forse noi chiamiamo vita, la catena ininterrotta di significati ed emozioni che diamo alle situazioni agli eventi e alle persone. Questa catena rimbalza nella mente e la riempie di ...

Ansia, ecc.

Ansia è una parola che ormai viene utilizzata per dire tutto e nulla. Viene usata un po’ da tutti come passepartout per ‘non comunicare’ o per lo più per proporre un gioco comunicativo (se ti dico che sono ansioso, tu che fai?).Naturalmente, data la circolazione di certi linguaggi e la facilità d’accesso al mondo adulto, ...

L’insufficienza delle storie

Più volte ho fatto riferimento alle narrazioni e ai racconti per spiegare come le persone costruiscono le loro identità. Le più moderne teorie psicologiche fanno riferimento alla storia e alla narrazione per spiegare il comportamento umano sociale. Le persone seguono un canovaccio, una storia generale che le rappresenti, ...

L’ultima notte della scuola

Estratto da, La Didattica a distanza tra presente e futuro, a cura di Marco Masoni, Edizioni Fabbrica dei Segni, 2022, Milano – ISBN: 9788832862041 La didattica digitale è al momento il nuovo cruccio della scuola e delle case editrici che pubblicano libri per la scuola. La scuola è preoccupata di essere al passo con i ...

Mamme vs matite e Tablet (o cellulare)

(La breve storia della deriva esistenziale di una matita) Non potete immaginare quanto sia bella una matita 2B e quanto possa essere buono, in certi momenti, il sapore del suo legno. Lo so perché, nelle lunghe ore pomeridiane, quando ero uno studentello di 12-13 anni, durante il mio calvario scolastico, passavo ore a ...

Dislessia ed altre “ie”

Articolo di Marco V. Masoni Non amo né la burocrazia né navigare nei meandri delle leggi e nelle loro foreste di rimandi, quindi non aspettatevi citazioni di leggi, codicilli, decreti, raccomandazioni ecc.. Ma so che nell’ultimo decennio, da più parti, da sinistra e da destra, i vari tentativi, le proposte, le bozze ...